Informativa Privacy - Come eliminare i cookie

Tutti i documenti sono aggiornati, consultabili online e scaricabili in formato aperto. I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e D.Lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni e approfondimenti è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica:

info@soricalspa.it

Sede legale: 88100 Catanzaro (loc. Germaneto) - Capitale Sociale: €13.400.000 - C.F. e P.IVA: 02559020793 - R.E.A.: 159545

Notizie sorical

Tuccio, lavori continuano anche domani. Trovato un altro tratto interrotto

11/08/2018

Sono più seri del previsto i danni causati dall’esondazione dell’acquedotto Tuccio nel comune di Melito Porto Salvo. Da domenica è interrotto il servizio idrico per i Comuni di Reggio Calabria (Zona sud fino a Pellaro), Montebello Jonico, Roghudi, San Lorenzo e Motta San Giovanni e la Sorical ha attivato pozzi e ed effettuate manovre per limitare i disagi alla popolazione.

E’ da martedì che le squadre della Sorical stanno lavorando ininterrottamente per ripristinare tratti di condotta spazzati via dalla furia dell’ondata di piena di domenica. 

Oggi pomeriggio, dopo le riparazioni fatte in località San Fantino, Chorio e Musupuniti era ripresa l’erogazione ma, constatato la mancanza di pressione, le squadre hanno iniziato una verifica puntuale a piedi lungo il resto dell’asta fluviale e 5 km a sud è stato individuata un’altra interruzione. Un tratto dell’acquedotto, che attraversa la fiumara Tuccio, in località Prunello, è stata spezzata e distrutta insieme alla briglia di contenimento. Nei giorni scorsi, con la piena del fiume, tali danni non erano visibili. 

I lavori, dopo un’interlocuzione con la Protezione Civile, riprenderanno domani mattina per l’impraticabilità a lavorare di notte, bisogna deviare il corso del fiume per poter lavorare in sicurezza e costruire opere in cemento armato. 

Al momento i tecnici della Sorical non sono in grado di prevedere la tempistica della riparazione. 

 

 

 

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
In Primo Piano

Sorical chiede a Confindustria convocazione tavolo per verifica intesa su assunzioni

24/2/2019

I Liquidatori della Sorical chiederanno domani mattina a Confindustria, la convocazione di un tavolo con tutte le sigle sindacali per verificare la co...

1/10
Please reload

Notizie Recenti
Please reload