Informativa Privacy - Come eliminare i cookie

Tutti i documenti sono aggiornati, consultabili online e scaricabili in formato aperto. I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e D.Lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni e approfondimenti è possibile scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica:

info@soricalspa.it

Sede legale: 88100 Catanzaro (loc. Germaneto) - Capitale Sociale: €13.400.000 - C.F. e P.IVA: 02559020793 - R.E.A.: 159545

Notizie sorical

Diamante, Sorical ha ultimato i lavori questa mattina alle ore 5

08/07/2017

Sono stati ultimati questa mattina alle ore 5 i lavori di riparazione della condotta dell’acquedotto “Pantanella” che alimenta i Comuni di Diamante, Santa Maria del Cedro, Grisolia, Maierà e Verbicaro. In mattinata sono state eseguite le manovre idrauliche di regolazione per il completo ripristino del servizio per il riempimento dei serbatoi. Negli ultimi giorni, a causa del forte caldo, si sono verificate tre rotture sull’acquedotto “Pantanelle” prontamente riparate dalle squadre di manutenzione della Sorical che hanno lavorato tutto il fine settimane e tutta la notte tra domenica e lunedì per ripristinare il servizio e ridurre i disagi ad un territorio che in questo periodo fa registrare una forte presenza di turisti.

Sorical, smentendo alcune dichiarazioni fatte sulla rete internet, non ha attivato alcun contenzioso con il Comune di Diamante per le fatture scadute e non pagate. 

La società, vista la grave crisi idrica a causa della siccità,  ha sospeso, per tutta l’estate, tutte le riduzioni per morosità alle amministrazioni in ritardo con i pagamenti. 

E’ evidente che per poter mantenere gli impegni con i fornitori (sia di energia elettrica che per i prodotti chimici), le imprese di manutenzione e il personale, la società ha necessità di incassare i crediti dai Comuni, scaduti da oltre un anno, che al 30 giugno 2017 ammontano a 185 milioni di euro. Tutto ciò in un contesto in cui la Società ha ridotto la tariffa ai Comuni del 12% e ha incrementato gli investimenti per la manutenzione straordinaria per arginare gli effetti della siccità. 

Inoltre la società ha predisposto un piano straordinario di investimenti infrastrutturali sui principali nodi di erogazione e adduzione della Calabria a cui non può dare seguito senza l’incasso delle fatture da parte dei Comuni e di altri enti pubblici.  

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
In Primo Piano

Sorical chiede a Confindustria convocazione tavolo per verifica intesa su assunzioni

24/2/2019

I Liquidatori della Sorical chiederanno domani mattina a Confindustria, la convocazione di un tavolo con tutte le sigle sindacali per verificare la co...

1/10
Please reload

Notizie Recenti
Please reload